NEWS

.

La forza di un'idea - 18 Dicembre, 2017

[ La forza di un'idea ]

Come ogni fine anno si tirano le somme e noi di RetroEdicola vi abbiamo abituato a un nuovo cambiamento. Ma quest'anno la direzione che abbiamo preso potrebbe avere un gusto retro-amaro per alcuni. O follia per altri.
RetroEdicola cambierà ancora una volta per sposare quell'ideale di condividere e tramandare la storia del videogioco, perchè alla fine è quello che facciamo: non siamo pirati, gente che scansiona per il proprio ego, per il sol gusto di avere like facili o sentirci dire che siamo bravi. No. Noi amiamo il videogiochi e amiamo promuoverlo.
Nei prossimi mesi dell'anno chiuderemo il download dei PDF al pubblico. Che vuol dire? Vuol dire che RetroEdicola in quanto Associazione Culturale premierà coloro che del videogioco voglio anche fare cultura e vera condivisione. Il Download sarà consentito solo ai proprio Soci in primis, e poi aperto alle altre Associazioni Culturali. Aperto agli insegnanti e chi lo usa come strumento di studio, aperto agli addetti ai lavori e agli autori. Ovviamente aperto ai donatori e chi si è meritato un accesso premium. Per tutta gli altri, per chi scarica per "me lo ricordo", per accumulare riviste digitale così per avere, chi giusto si registra e ci fa due giri e poi sparisce, insomma la massa, che ci crea infiniti problemi, mi spiace, ma potranno leggere le riviste unicamente online. No download.

Questo è solo il primo step: RetroEdicola ha intrapreso la sua strada che la allontanerà forse dalla massa e dal grande pubblico, ma che ligia al suo ideale, proporrà sempre e solo contenuti di qualità a persone che possono cogliere questi valori e vogliono non solo videogiocare, ma anche sapere la sua storia.

Quindi ci vediamo tra pochi mesi su un nuovo velocissimo server, se siete quelli già della grande famiglia di RetroEdicola dovete solo premurarvi di comunicarci i vostri dati di accesso, se invece siate ancora quelli dall'altra barricata che vogliono unirsi vi aspettiamo a braccia aperte. Se invece alzate le spalle e pensate che è tutto un'assurdità, be, siete quelli che non "fanno" per noi.

Il vostri RetroEdicolanti di fiducia: Mauro, Giancarlo, Gabriele, Simone, Valerio


Torna alla lista


Visualizza storico news